www

WASTE ITALIA S.P.A. ANNUNCIA IL LANCIO DI UN BOND DI 200 MILIONI DI EURO

Milano, 3 novembre – Kinexia S.p.A. (“Kinexia”), società quotata sul segmento MTA di Borsa Italiana, attiva nei settori delle energie rinnovabili e dell’ambiente, rende noto che il Consiglio di Amministrazione della controllata Waste Italia S.p.A (“Waste Italia”), sub-holding leader nel settore della gestione dei rifiuti speciali e dei servizi per l’ambiente riunitosi nella serata del 31 ottobre 2014 ha approvato, ai sensi dell’art. 2410 del cod. civ., l’emissione di un prestito obbligazionario. Il lancio, per un ammontare nominale pari a euro 200 milioni.

Waste Italia utilizzerà le risorse derivanti dal prestito obbligazionario al fine di perseguire gli obiettivi industriali propri e delle società del Gruppo. Tale prestito consentirà, inoltre, di ottenere le risorse necessarie per procedere al rifinanziamento delle attività del Gruppo, riorganizzare sotto un’unica sub-holding Waste Italia il business dell’Ambiente attraverso le compravendite infragruppo della società Faeco S.r.l. (attualmente controllata da Ecoema S.r.l. a sua volta controllata da Kinexia), della partecipazione minoritaria (35%) della SMC S.p.A. (attualmente detenuta da Ecoema S.r.l.) e del ramo biogas da discarica (attualmente in seno alla società Volteo Energie S.p.A. interamente controllata da Kinexia) e per fornire la Società di ulteriore liquidità che potrà essere utilizzata sia per l’acquisizione del Gruppo Geotea di cui al comunicato stampa emesso in pari data sia per cogliere eventuali opportunità di mercato.

Si riportano di seguito i principali termini e condizioni del Prestito Obbligazionario:

 Emittente: Waste Italia S.p.A.;
 Ammontare nominale in linea capitale: massimi euro 200.000.000 (duecentomilioni);
 Tipologia delle obbligazioni: obbligazioni a tasso fisso senior garantite;
 Titoli: i titoli saranno emessi in forma dematerializzata e immessi in sistemi di gestione accentrata a nome di un depositario comune attraverso Euroclear Bank SA/NV e Clearstream Banking Société Anonyme;
 Valuta: Euro, oppure con l’eventuale copertura del rischio cambio, attraverso idonei strumenti derivati, in altra valuta legale;
 Forma: le Obbligazioni saranno emesse nella forma registered e saranno rappresentate da uno o più titoli registered (Global Notes);
 Data di emissione: entro il 12 dicembre 2014;
 Destinatari: le obbligazioni potranno essere offerte in sottoscrizione agli Acquirenti Iniziali (Jefferies International Limited);
 Mercato di negoziazione: è previsto che sia richiesta l’ammissione alla negoziazione del Prestito Obbligazionario su uno o più sistemi multilaterali di negoziazione italiani o comunitari;
 Durata: la durata del Prestito Obbligazionario sarà pari a massimo 5 anni decorrenti dalla data di emissione, con rimborso nel 2019. Saranno previste le usuali clausole di rimborso anticipato volontario o obbligatorio e vi sarà altresì un meccanismo di mandatory redemption che permetterà agli investitori di ottenere il pagamento anticipato delle Obbligazioni secondo il meccanismo meglio identificato nella documentazione del Prestito Obbligazionario ;
 Valore nominale unitario dei titoli: taglio minimo di euro 100.000,00 corrispondente al valore nominale;
 Prezzo di emissione: il prezzo di emissione sarà fissato in conformità al rendimento complessivo atteso dei titoli in esito all’attività di marketing;
Saggio degli interessi e struttura della remunerazione: il tasso fisso d’interesse applicato ai titoli sarà stabilito a valle dell’attività di marketing effettuata dalla Società, anche sulla base delle indicazioni di interesse ricevute da potenziali investitori qualificati e avuto riguardo alle condizioni di mercato esistenti alla data di emissione, dato atto espressamente che tale tasso – che comunque risulterà fisso (fixed rated coupon);
 Rimborso: alla pari, in unica soluzione a scadenza oppure alla pari o sopra la pari nei casi di rimborso anticipato fermi restando i meccanismi di mandatori redemption previsti nella documentazione del Prestito Obbligazionario ;
 Commissioni di collocamento: allineate alle condizioni di mercato pro tempore vigenti;
 Diritto applicabile/legge regolatrice: legge dello Stato di New York, fatta eccezione per le materie per cui la legge italiana sia da applicarsi in via inderogabile, materie tutte che saranno regolate dal diritto italiano;
 Garanzie: le Obbligazioni saranno inizialmente assistite da garanzie reali e da garanzie corporate (fideiussioni) prestate da Waste Italia Holding S.p.A., dalla Società e dalle controllate S.M.C. S.p.A., Alice Ambiente S.r.l., Verde Imagna S.r.l., KMVerde S.r.l., e Faeco S.r.l. (congiuntamente, i “Garanti”), per l’esatto adempimento degli obblighi pecuniari assunti dalla Società e dai Garanti nei confronti della massa dei titolari delle obbligazioni oggetto del Prestito Obbligazionario, nei termini ed alle condizioni specificati nei relativi contratti.

Leave a Reply