VIDEO. Riscaldamento globale: aumentano le zanzare, soprattutto dove non vi aspettereste

Il riscaldamento globale sta danneggiando l’intero pianeta tranne un unico e odiato membro del regno animale. I ricercatori del Dartmouth College hanno studiato che l’aumento delle temperature in Groenlandia ha fatto in modo che gli stagni si scongelassero più velocemente, anticipando di circa due settimane l’inizio del ciclo di vita delle zanzare ed accelerandone il processo di maturazione.

Nel complesso, il modello elaborato dai ricercatori prevede che ad un aumento delle temperature di 2 gradi Celsius, corrisponda un aumento delle possibilità di sopravvivenza delle zanzare del 53%.

Le zanzare sono peggio della peste per gli esseri umani, hanno gravi effetti sull’ecosistema, ma i peggiori si manifestano sui caribù, un’ottima fonte di sangue per le zanzare. L’aumento delle temperature aiuta a spostare il ciclo di vita della zanzara, ciò significa che ci sono più zanzare adulte durante la stagione del parto.

Il caribù è considerata una specie chiave nell’Artico ed i vantaggi che il riscaldamento globale dà ad un piccolo insetto, come le zanzare, possono avere effetti devastanti sulla maggior parte dell’ecosistema.

Certo, c’è il fastidio del morso, che diffonde malattie ma anche le zanzare sono importanti, infatti, le larve sono cibo per pesci, insetti e molti uccelli, mentre i pipistrelli mangiano le zanzare adulte.

Leave a Reply