VIDEO: Quando l’Iphone ferma il cambiamento climatico nel mondo

Apple ha annunciato che investirà in Cina affinché le aziende partner produttrici dei noti dispositivi utilizzino energia pulita per ridurre le emissioni di gas serra. Lo ha fatto sapere Tim Cook erede di Jobs e CEO di casa Apple che si dice convinto dell’importanza di unirsi alla battaglia contro il cambiamento climatico e fiducioso del fatto che i partner appoggino modelli di produzione sostenibili.

Orientare la produzione verso le energie rinnovabili comporterebbe una svolta epocale, perché la Cina è il cuore dell’industria elettronica mondiale e per soddisfare il proprio fabbisogno energetic,o ricorre in larghissima parte al carbone con conseguenze disastrose per l’ambiente. D’altra parte la domanda di energia in Cina è in continua crescita, addirittura, secondo le stime di Greenpeace, entro il 2017 arriverà a consumare circa il 2% dell’energia elettrica mondiale.

Secondo Apple una svolta simile consentirebbe di risparmiare la produzione di oltre 20 milioni di tonnellate di materiale inquinante e emissioni di gas serra. L’obiettivo di Cook è quello di sviluppare modelli di produzione sostenibili al 100% che utilizzino esclusivamente fonti di energia rinnovabile, un’operazione del genere avrebbe la stessa portata dell’eliminazione di 4 milioni di automobili dalla circolazione per un anno intero. Lo stesso Cook ha dichiarato “Il cambiamento climatico è una delle grandi sfide del nostro tempo, e adesso è tempo di agire”, come si legge sul sito di Apple infatti l’obiettivo dell’azienda non è cambiare i termini del dibattito sul cambiamento climatico, ma fermarlo, quindi eliminare il problema.

La reazione di Greenpeace – In risposta all’annuncio di Apple, Gary Cook direttore del settore analisi sulle IT di Greenpeace ha commentato: “ E’ necessario che i governi e le aziende effettuino la transizione energetica prima possibile, l’annuncio di Apple è un passo in avanti importante nella costruzione di una catena di produzione alimentata attraverso il rinnovabile. Abbiamo visto Apple guidare il settore nella costruzione di un internet alimentato con fonti rinnovabili e speriamo che Samsung, Microsoft e altre aziende IT seguano l’esempio nella produzione di propri dispositivi all’avanguardia con un approvvigionamento energetico adatto al 21 ° secolo “.

Leave a Reply