guerrillacopertina

Video – Guerrilla gardening: la lotta dei giardinieri sovversivi

CLICCA E GUARDA IL VIDEO

ROMA – Nei giorni scorsi a Roma è avvenuto un raduno davvero particolare. Un intero esercito armato si è radunato per un protesta originalissima. Esercito armato? Niente paura, le armi dei guerriglieri erano semi e piante, e i protagonisti di queste gesta sono chiamati i “giardinieri sovversivi”. Stiamo infatti parlando del raduno nazionale di guerrilla gardening italiano, ovvero un gruppo di appassionati del verde che hanno deciso di interagire positivamente con lo spazio urbano attraverso piccoli atti dimostrativi, quelli che chiamano “attacchi” verdi.

DEGRADO URBANO – Come apprendiamo dal sito ufficiale, Guerrilla Gardening si oppone attivamente al degrado urbano agendo contro l’incuria delle aree verdi. L’attività principale del gruppo è quella di rimodellare ed abbellire, con piante e fiori, le aiuole e le zone dimesse o dimenticate della città.

IL RADUNO – Dal 2 al 4 maggio i guerrilla gardners hanno piantato nelle aiuole più disastrate della Capitale meravigliosi fiori , ed abbellito i lampioni della città con dei graziosi vasetti ricavati da vecchi barattoli. Che dire, sarebbe davvero un mondo onirico se tutte le guerre fossero combattute così!

 

guerrilla09

guerrilla gardening piante volanti milano 6

guerrillaok

guerillagardeningCOPERTINA

guerrilla02

Leave a Reply