Discarica Abusiva brucia nella notte

DISCARICA ABUSIVA E DOCUMENTI BRUCIATI NELLA NOTTE#AllarmeDiossina #TerraDeiFuochiInAbruzzo Questo video è stato girato la scorsa notte dal nostro consigliere Alfredo Mantini - M5S Bucchianico che da anni denuncia l'abbandono dei rifiuti tossici in questa discarica abusiva facilmente incendiabile tra Bucchianico e Chieti.L'ultima segnalazione, pochi - significativi - giorni fa.Alfredo ha infatti inviato (con denuncia sui giornali) una segnalazione al Prefetto evidenziando che, per qualsiasi emergenza in orari notturni non si sarebbe potuto percorrere la strada, interrotta da mesi, che conduce alla discarica e che ciò avrebbe causato gravissimi rallentamenti per eventuali interventi di soccorso.E l'emergenza notturna si è verificata con un incendio gravissimo e prevedibile.Una discarica abusiva sequestrata dal 2009 , a notte fonda, prende fuoco bruciando rifiuti e portando con sé documenti che collegherebbero la discarica a un grande impianto di Acerra, nel Napoletano.Per aggiornamenti seguite @Alfredo Mantini - m5s Bucchianico ed Ottavio Argenio - M5S sopraggiunti per primi sul posto.[ Articolo su @Il Centro ----> http://bit.ly/1SUNOLy ]

Posted by Enrica Sabatini Sindaco M5S Pescara on Domenica 28 giugno 2015

VIDEO: Brucia tutta la notte la discarica abusiva alle porte di Chieti

Questo video è stato girato dal consigliere Alfredo Mantini – M5S Bucchianico che da anni denuncia l’abbandono dei rifiuti tossici nella discarica abusiva facilmente incendiabile tra Bucchianico e Chieti. L’ultima segnalazione, pochi – significativi – giorni fa.

Alfredo Mantini ha infatti inviato (con denuncia sui giornali) una segnalazione al Prefetto evidenziando che, per qualsiasi emergenza in orari notturni non si sarebbe potuto percorrere la strada, interrotta da mesi, che conduce alla discarica e che ciò avrebbe causato gravissimi rallentamenti per eventuali interventi di soccorso.

E l’emergenza notturna si è verificata con un incendio gravissimo e prevedibile.

Una discarica abusiva sequestrata dal 2009 , a notte fonda, prende fuoco bruciando rifiuti e portando con sé documenti che collegherebbero la discarica a un grande impianto di Acerra, nel Napoletano.

Guarda il servizio video e leggi l’articolo de Il Centro

Leave a Reply