ilvataranto1

Patrizia Todisco GIP anti-inquinamento, è stata eletta ‘Personaggio Ambiente 2013′

Taranto – L’eroina della battaglia contro l’inquinamento dell’Ilva di Taranto, il GIP Patrizia Todisco 49 anni, è stata eletta con un plebiscito di voti Personaggio Ambiente 2013. A renderlo noto è stato il presidente del Fondo Antidiossina onlus, Fabio Matacchiera, che plaude “con sincera stima e gratitudine” al risultato, parlando di “un riconoscimento meritatissimo per un lavoro estremamente delicato e difficile”. Nata a Taranto, Patrizia Todisco è descritta dai colleghi come: “molto riservata e preparata”. Prima di occuparsi dell’inchiesta sull’Ilva, Patrizia Todisco, si è occupata di violenza sessuale su minori, di criminalità organizzata, di usura, assenteismo e di reati ambientali.patriziatodiscoilva

Plebiscito di preferenze – Il GIP al termine di una consultazione con voto popolare svoltasi sul web attraverso il sito ‘www.personaggioambiente.it’, ha ottenuto il 46,9% delle preferenze sbaragliando così concorrenti di prestigio come Cristian D’Alessandro attivista di Greenpeace (6,3%) per due mesi nelle carceri russe per aver scalato la piattaforma artica di estrazione petrolifera Gazprom e don Maurizio Patriciello(2,9%) il parroco di Caivano, eroe della Terra dei Fuochi; ha superato anche Angelo Ferillo (0,6%) il gestore del sito denuncia Terra dei Fuochi e colui che ha portato in piazza 25 mila persone e anche Maria De Biase (24,7%) la dirigente scolastica di San Giovanni a Piro che ha insegnato ai suoi alunni a riciclare, compostare, fare eco merende e sapone in casa tutti i giorni.

Leave a Reply