raee

Oggi a Milano, convegno di presentazione su tutti i dati sulla gestione dei RAEE

Milano – Oggi, nel corso della presentazione dei dati nazionali e regionali sulla gestione dei RAEE, si farà il punto su un sistema efficiente e consolidato che avvia al riciclo quasi 226 milioni di kg di rifiuti e combatte export illecito e discariche abusive. Aprirà i lavoridel congresso Danilo Bonato, Presidente del Centro di Coordinamento, a seguire interverranno:Fabrizio Longoni, Direttore Generale del Centro di Coordinamento RAEE; Stefano Ciafani, Vice Presidente di Legambiente;Pablo Graglia, Presidente Transistor srl. All’incontro saranno numerose le tematiche trattate, dal Sistema di gestione reso ancora più efficiente, ai dati relativi alla gestione dei RAEE nel 2013 sia a livello nazionale che regionale, ai prossimi ambiziosi obiettivi, stabiliti dalla normativa europea, che l’Italia dovrà raggiungere dal momento che la Direttiva UE sui RAEE è stata recepita. Nel corso dell’incontro verrà presentato anche il dossier ‘I Pirati dei RAEE’, realizzato da Legambiente e CdC RAEE, una fotografia dei fenomeni d’illegalità nella raccolta, gestione e riciclo dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche – discariche abusive ed export illegale – con proposte di attività di prevenzione e contrasto.raee

Nuova sfida – “Siamo molto soddisfatti dell’approvazione del decreto di recepimento della nuova direttiva europea sui RAEE avvenuta venerdì scorso – dichiara Danilo Bonato, Presidente del Centro di Coordinamento RAEE – “Riteniamo che il legislatore italiano abbia rispettato i principi e lo spirito della normativa comunitaria introducendo gli adattamenti necessari a renderla coerente con la legislazione italiana. Per chi come noi lavora nella gestione dei RAEE queste novità rappresentano una vera e propria sfida visto che gli obiettivi di raccolta da raggiungere entro il 2016 corrispondono circa a un raddoppio dei quantitativi gestiti oggi. Possiamo però confidare su un sistema nazionale consolidato che, come confermato dal decreto di recepimento, può contare sul ruolo cardine e di traino del Centro di Coordinamento RAEE

Leave a Reply