green loop

Nasce il progetto “Green Loop”, otto isole artificiali per risolvere il problema dei rifiuti a New York

La città di New York grazie al progetto “Green Loop”, sta per dare un taglio netto al problema dei rifiuti. L’ambizioso programma di riqualificazione “verde” della città, prevede la realizzazione di 8 nuove isole artificiali per il trattamento dei rifiuti. Le nuove isole, saranno create nelle acque antistanti la Grande Mela. Ogni isolotto sarà dotato di impianti di compostaggio a livello sotterraneo, coperto con un parco pubblico pensile, dove potrebbero nascere orti comuni, strutture educative, e addirittura campi di sci di fondo durante l’inverno. Lo scopo principale del progetto rimane il trattamento dei rifiuti, infatti si tratta di isole di compostaggio. Il progetto è stato sviluppato dallo studio di architettura, Present Architecture, per accogliere appunto il 30% dei rifiuti organici dei newyorkesi. “Green Loop”, si pone l’obiettivo di abbattere inquinamento e costi, dal momento che sono 14 milioni le tonnellate di rifiuti che vengono inviate nelle discariche fuori dallo Stato, per una spesa annuale di 300 milioni di dollari per il trasporto su gomma. Una cifra ritenuta eccessiva per trasportare immondizia in altri stati.

Leave a Reply