formica01

Le formiche con gli ‘occhiali da sole’

SYDNEY – Non siamo gli unici ad indossare gli occhiali da sole quando andiamo d’estate sulla spiaggia. Un gruppo di ricercatori ha scoperto che le formiche intertidali hanno sviluppato una sorta di ‘occhiali da sole’ che ‘utilizzano’ quando si trovano sulla spiaggia per proteggere i loro occhi delicati dalla luce del sole. Questo tipo di formiche si trova unicamente nel nordest dell’Australia, ed è chiamato “formiche nuotatrici”, perché può nuotare al fine di realizzare colonie sul fondale marino

Black ant rests on a Canna FlowerGLI ‘OCCHIALI DA SOLE’ – Ajay Narendra, della Scuola di Biologia dell’Università Nazionale Australiana, ha raccontato alla rivista PloS One: “Sono le sole formiche conosciute le cui attività quotidiane dipendono dalle maree. Invece di affidarsi alla temperatura o all’intensità della luce come le altre formiche, la loro ricerca di cibo è basata sulle maree. Sono attive in un’ampia varietà di luce e di conseguenza hanno sviluppato sorprendenti adattamenti visivi.” Il metodo degli ‘occhiali da sole’ funziona attraverso il restringimento degli occhi. Le loro lenti visive sono grandi, ma riescono a gestirle a seconda della quantità di luce da cui devono proteggersi. Spiega Narendra: “E’ un metodo simile a quello con cui gli occhi umani si proteggono: le nostre pupille si dilatano nel buio e si restringono alla luce.”

Leave a Reply