Agricoltorigiovani

Lavoro: concessione di terreni agricoli ai giovani sotto i 40 anni

BARI – La Regione Puglia ha deciso di emanare avvisi pubblici al fine di concedere dei terreni agricoli a giovani agricoltori dai 40 anni in giù. Questo provvedimento rientra nelle “disposizioni per favorire l’accesso dei giovani all’agricoltura e contrastare l’abbandono ed il consuomo dei suoli agricoli”, proposta di legge approvata all’unanimità dal consiglio regionale.

LA PROPOSTA DI LEGGE – Dai dati ufficiali apprendiamo che “La proposta di legge intende promuovere l’accesso dei giovani agricoltori ai terreni di proprietà della regione, degli enti controllati e dei comuni al fine di favorire il ricambio generazionale e lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile, frenando nel contempo fenomeni come la desertificazione, l’erosione e il dissesto idrogeologico. Entro sei mesi e, successivamente, entro il 31 dicembre di ogni anno, la regione individuerà l’elenco dei terreni agricoli a vocazione agricola idonei. Entro un anno dall’entrata in vigore della legge predisporrà, invece, un inventario, attraverso accordi con gli enti locali e gli enti pubblici, con idoneo supporto cartografico delle aree agricole di proprietà pubblica, rendendolo accessibile al pubblico tramite il proprio sistema informativo”.

Leave a Reply