renault_elettrica

Las Vegas capitale del futuro. Al ‘CES’ le invenzioni che cambieranno il nostro modo di vivere

Las Vegas – Apre oggi i battenti il ‘Consumer Electronic Show’ di Las Vegas, il più grande salone della tecnologia digitale al mondo. Con i suoi 3000 espositori, da oggi e fino al 10 gennaio, il CES anticipa tutte quelle innovazioni tecnologiche che nel giro dei prossimi anni rivoluzioneranno la nostra vita quotidiana. Non solo telefonini, smartphone o console di videogiochi ma anche elettrodomestici intelligenti e automobili smart ed elettriche. La parte del leone tocca naturalmente ad Internet e alle sue mille applicazioni.

Curiosità –  Tra schermi curvi di tv, pc e tablet, stampanti 3D, e apparecchiature indossabili ecco spuntare tre grandi novità stupefacenti. Laces-las-vegas-logo prima riguarda i nostri comuni elettrodomestici che da domani potranno essere interrogati da remoto e rispondere in maniera autonoma via sms. È il colosso coreano Lg il portatore di queste novità: dal frigorifero alla lavatrice, dal forno al robot aspirapolvere. Grazie alla piattaforma di comunicazione LG Homechat sarà possibile per esempio chiedere con un sms al frigorifero cosa manca in casa e ricevere un messaggino del tipo ‘acquistare pane e latte’. Sarà possibile anche chiedere alla lavatrice se ha terminato il ciclo di lavaggio o avviarne uno nuovo.  Dalla Renault arriva, invece, la rivoluzione che potrebbe sconvolgere la Formula 1. In via del tutto sperimentale presentata, infatti, al pubblico la nuova Renault Formula E, completamente elettrica. La Spark-Renault SRT-01E guidata dal pilota Brasiliano di Formula 1, Lucas Di Grassi, che può raggiungere i 240 km/h a emissioni zero, ha conquistato con la sua esibizione la nutrita folla di addetti ai lavori ed appassionati. ‘E’ un giorno molto speciale e sono felice di poterlo condividere con Qualcomm e tutti i nostri partner’, ha esordito il CEO Formula E Holding, Alejandro Agag. Infine le auto che si guidano da sole. A Las Vegas presentati gli ultimi prototipi di auto-robot sviluppati dai colossi dei motori in collaborazione con i giganti Internet come Google. Telecamere ad altissima definizione e un numero impressionante di sensori faranno in modo di escludere del tutto l’uomo dal compito di guidare. Al momento le migliori prove in autostrada dove le ‘variabili’ di guida sono di sicuro più limitate rispetto a quelle presenti in città.

Leave a Reply