galletti014

Il Ministro dell’Ambiente Galletti: “ecco i costi per gli interventi ambientali”

ROMA – “Il Ministero dell’Ambiente ha predisposto e trasmesso formalmente, nel febbraio scorso, sia al Ministero per la coesione territoriale sia al Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica un documento di strategia unitaria con l’individuazione di azioni e interventi che contempla la programmazione dei fondi strutturali per il ciclo 2014-2020 in sinergia e complementarietà con il Fondo Sviluppo e Coesione (Fsc)”. Queste le parole del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, pronunciate per spiegare la situazione del Fondo per lo sviluppo e la coesione ad interventi per la messa in sicurezza e la salvaguardia del territorio.

galletti01Il Ministro ha poi continuato dicendo che sarà necessario utilizzare sia “risorse comunitarie che nazionali, assicurando la contestuale fattibilità delle iniziative sia strutturali che di governance. L’efficacia dell’azione di governo è subordinata, infatti, al contestuale avvio delle iniziative proposte con l’avvio della programmazione comunitaria e non subordinato alla disponibilità di Fondi Sviluppo e Coesione che, come si evince dalla Legge di stabilità, è temporalmente posticipata”. Galletti ha poi parlato “dell’avvio di una prima istruttoria”, quantificata in “7.715 milioni di euro il fabbisogno finanziario per la prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico e adattamento al cambiamento climatico; in 2.500 milioni di euro, il fabbisogno per la bonifica e riqualificazione ambientale dei Siti inquinati di Interesse Nazionale, Siti Inquinati di interesse Regionale e Piano Nazionale Amianto; in 3.532,5 milioni per la tutela delle acque e la gestione delle risorse idriche”.

Leave a Reply