monti della laga

CONCORSO INTERNAZIONALE “FOTOGRAFARE IL PARCO”

Torino, 30 ottobre – Entro il 1° dicembre l’invio degli scatti per immortalare le emozioni della natura dei parchi nazionali di Gran Paradiso, Stelvio, Abruzzo, Lazio e Molise e Vanoise
Scade il primo dicembre il termine per partecipare al concorso internazionale “Fotografare il Parco”. Il concorso è promosso dai parchi nazionali di Abruzzo, Lazio e Molise, dello Stelvio, del Gran Paradiso e da quello francese della Vanoise insieme a Swarovski Optik Italia e con il patrocinio di Alparc-Rete delle Aree Protette Alpine e di Federparchi.

Nell’edizione 2014 è stata inserita una nuova categoria dedicata al mondo vegetale, che si affianca a quelle storiche dedicate ai paesaggi, alla fauna, al digiscoping e al micromondo dei Parchi. Un’altra importante novità consiste nel rinnovamento del sito web www.fotografareilparco.it che da quest’anno permette l’invio online delle foto, facilitando così ancora di più la partecipazione degli appassionati.

Ogni autore potrà concorrere alle cinque categorie previste dal regolamento presentando fino a quattro fotografie per sezione, a colori o in bianco e nero. Le quattro aree protette si aprono agli obiettivi di tutti i fotografi e degli appassionati di natura che vorranno immortalare con i propri scatti il patrimonio di biodiversità, unico per bellezza e ricchezza, dei parchi nazionali.

I vincitori delle diverse categorie si aggiudicheranno un assegno di 1.000,00 Euro, binocoli e attrezzature Swarovski, fotocamere reflex e compatte Canon oltre a stampe fotografiche presso il laboratorio fotografico Photogem, abbonamenti alla rivista “Natura” offerti dall’editore Edinat e soggiorni nel territorio delle quattro aree protette.
Il concorso, oltre a voler far conoscere il territorio dei Parchi nazionali, vuole sensibilizzare i fotografi, sia amatori sia professionisti, a rispettare la natura anche quando scattano le proprie foto. E’ importante, per il benessere degli animali e per poter ottenere belle fotografie di atteggiamenti naturali, non disturbare né inseguire i propri soggetti. Non è un caso se le migliori foto premiate o segnalate negli ultimi anni sono frutto evidente di un esercizio di pazienza e di attesa.
La partecipazione al concorso è gratuita, per informazioni, il regolamento e la modalità di invio visitare il sito internet www.fotografareilparco.it

Leave a Reply