1

Citytech e BUStech:Il programma è online!

27-28 ottobre al Castello Sforzesco di Milano – Il futuro del trasporto e della mobilità torna in scena a Citytech e BUStech, in programma il 27-28 ottobre al Castello Sforzesco di Milano. Con un format unico che si rinnova ogni anno, la presenza delle Istituzioni e delle aziende più innovative del mercato, Citytech riporta il dibattito politico nazionale e l’attenzione mediatica su tutti i temi irrinunciabili per il futuro della mobilità e del Trasporto Pubblico nelle nostre città: Sharing Mobility, Mobilità elettrica e Scooter sharing, Info-mobilità, Interoperabilità, Interconnessione e Smart Parking. Con BUStech protagonista è l’autobus, principale artefice dei nostri spostamenti urbani: a partire da domenica 26, la splendida cornice del Piazzale delle Armi accoglierà l’esposizione degli autobus tecnologicamente più all’avanguardia. Gli ultimi modelli di auto a zero emissioni e i motorini dello scooter sharing completano il quadro, in un’ideale linea di continuità che coniuga trasporto pubblico e mobilità privata.

È online il programma completo dei workshop, con i nomi di tutti i relatori. La partecipazione a Citytech-BUStech è gratuita: basta compilare il form online indicando i workshop cui si desidera partecipare. Una volta effettuata l’iscrizione, affrettatevi a richiedere lo sconto Trenitalia, vettore ufficiale Citytech, per raggiungere Milano nei giorni dell’evento: è possibile richiederlo fino a mercoledì 22 ottobre. Tutte le info su citytech.eu

LUNEDÌ 27 OTTOBRE

09.30 – 13.00 Sessione Istituzionale Plenaria – Le sfide della mobilità urbana: progettare il futuro delle città per dare nuove risposte a nuovi bisogni
Organizzata dal Comune di Milano in collaborazione con Commissione Europea Rappresentanza a Milano, sarà aperta dal Sindaco di Milano Giuliano Pisapia e accoglierà gli interventi di tutti i rappresentanti delle Istituzioni e dell’industria sul tema. Durante la Sessione Istituzionale saranno proclamati i vincitori del Premio Best-Tech alla migliore innovazione tecnologica nell’ambito del Trasporto Pubblico.

14.30 – 18.00 Sistemi di trasporto del futuro: l’industria incontra le aziende di TPL – Come conciliare tecnologia e qualità, in un momento economico caratterizzato dalla scarsità di risorse pubbliche, e cosa si aspetta dall’industria l’azienda di trasporto. Modera Roberto Sommariva, Direttore di Autobus.

14.30 – 18.00 Space Sharing: condividere lo spazio per muovere le città –  L’esperienza di smart parking di Madrid, le nuove realtà dell’intelligenza on-board a servizio degli utenti, le ultime tendenze a livello europeo, le best practice più interessanti del panorama italiano, il ruolo della sosta nelle moderne politiche di mobilità urbana, le nuove opportunità di business offerte dallo sviluppo tecnologico: sono i temi del convegno organizzato da AIPARK, Associazione Italiana tra gli Operatori nel Settore della Sosta e dei Parcheggi. Info: aipark.org

MARTEDÌ 28 OTTOBRE

9:30 – 13.00 Storie di successo: dai 50 anni della M1 a Milano ai nuovi sistemi di mobilità urbana
Organizzato da Comune di Milano in collaborazione con Metropolitana Milanese

10.00 – 13.00 A Milano arriva lo Scooter Sharing: opportunità e policy
Le regole e la policy del bando, che l’Assessore alla Mobilità del Comune di Milano Pierfrancesco Maran ha annunciato di lanciare entro l’anno per rendere il servizio operativo in tempo per EXPO2015, con una flotta di 1.000-1.500 scooter.

14.30 – 18.00 L’eccellenza del Trasporto Pubblico Locale
Le aziende di Trasporto Pubblico Locale raccontano le esperienze di successo.

14.30 – 18.00 MOTUS, Mobility and Tourism in Urban Scenarios. Le nuove frontiere per l’info-mobilità nelle città d’arte
Organizzato da Fondazione Politecnico di Milano che, insieme a Telecom Italia e ad altri prestigiosi partner, presenterà MOTUS, la nuova piattaforma integrata di servizi per la gestione della mobilità urbana. motus2015.it

Citytech è promosso dal Comune di Milano, da Gruppo Ferrovie dello Stato e da Commissione Europea Rappresentanza a Milano e ha ottenuto il Patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, Ministero dello Sviluppo Economico, Regione Lombardia, Expo Milano 2015, AIPARK e Fondazione Politecnico Milano. L’evento ha l’Adesione del Presidente della Repubblica, per l’alto valore scientifico dell’iniziativa.

Leave a Reply